come apparecchiare la tavola

Come apparecchiare la tavola nel modo corretto seguendo il galateo

Per apparecchiare la tavola bisogna seguire un criterio ben definito affinchè il tuo pranzo o la tua cena sia ricordata nel miglior modo possibile. Bisogna tenere presenti degli aspetti che, qualora il pasto venga consumato in famiglia, non sempre vengono rispettati. In questo articolo ti spiegherò passo passo tutti gli elementi essenziali affinchè la tua domanda su come apparecchiare la tavola nel modo corretto venga soddisfatta. Ora andremo ad analizzare insieme tutti gli elementi per apparecchiare la tavola.

Come apparecchiare la tavola , il numero di invitati

Se hai un tavolo da 6 persone evita di invitarne 15. Se hai 6 sedie di un colore, 4 di un altro e 5 di uno stile completamente diverso evita di utilizzarle. In questo caso sarebbe idoneo che tu le noleggiassi per quest’ occasione. Ogni persona ha bisogno di almeno 50 cm per sentirsi a proprio agio a tavola, quindi fai un rapido calcolo se il tavolo che hai a disposizione sia sufficiente a contenere tutti i tuoi invitati, altrimenti sono 2 le cose che puoi fare: o limiti il numero di invitati, oppure utilizzi un tavolo più grande.

Come apparecchiare la tavola , la scelta della tovaglia

La tovaglia è un elemento importantissimo per il tuo pasto. Bandite assolutamente le tovaglie di tutti i colori. Meglio una tovaglia bianca, di lino o di fiandra. La tovaglia deve essere stirata alla perfezione, meglio se direttamente sulla tavola. Non dovrà essere troppo lunga in modo da non infastidire i commensali. La caduta laterale non deve essere superiore ai 50 cm per lato.

Come apparecchiare la tavola , il tovagliolo

Il tovagliolo dovrà essere coordinato alla tovaglia, ovverossia dello stesso tessuto nel caso in cui tu voglia utilizzare tovaglioli di stoffa. Se opterai per un tovagliolo usa e getta, evita quelli colorati, molto meglio bianco. Il tovagliolo potrà essere posizionato o a destra o a sinistra o sopra il piatto ma assolutamente mai sotto le posate come prescrive il galateo.

Come apparecchiare la tavola , i piatti

Se il tuo pranzo o la tua cena sono eleganti non puoi non mettere i sottopiatti a tavola. I sottopiatti dovranno avere il bordino di color oro o argento, o quantomeno coordinati al servizio. Deve avere un diametro dai 33 ai 35 cm. Sopra al sottopiatto dovrai posizionare il piatto piano. Il piatto fondo si mette in tavola solo se nel menu sono previste delle zuppe. A sinistra del piatto ci andrà il piattino del pane dove verranno poste delle rondelle di pane da reintegrare durante la cena.

Come apparecchiare la tavola , le posate

A sinistra si dispone la forchetta perchè va usata con la mano sinistra, i rebbi devono essere rivolti verso l’ alto, a destra ci va il coltello con la lama rivolta verso il piatto, il cucchiaio va a destra, dopo al coltello, però solo se sono previste zuppe nel menu. Le posate per la frutta  vanno posizionate sopra al piatto, la forchetta con l’ impugnatura verso sinistra ed il coltello con l’ impugnatura verso destra, mentre l’ eventuale cucchiaino per il dolce va posizionato con l’ impugnatura a destra e sopra la forchetta della frutta.

Come apparecchiare la tavola , i bicchieri

I bicchieri dovranno essere di vetro o cristallo trasparente, niente fantasie. Come riferimento per posizionare i bicchieri i tavola hai la punta del coltello. Dovrai iniziare a disporre i bicchieri dalla punta del coltello verso sinistra. Se nel tuo pranzo o cena sono previsti vini bianchi o rossi, va disposto prima il bicchiere per il fino bianco, poi quello per il vino rosso leggermente più grande ed infine quello per l’ acqua. L’ eventuale flute per lo spumante va posizionata dietro agli altri bicchieri.

Come apparecchiare la tavola , le bottiglie

Innanzitutto niente sottobottiglie o sottobicchieri, equivarrebbe a dire che sei preoccupata che la tovaglia non si sporchi. Le bottiglie o caraffe andrebbero posizionate su un carrellino a parte vicino al tavolo, oppure direttamente sulla tavola, a disposizione degli ospiti.

Emilio Brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *