come eliminare la peluria del viso

Come eliminare la peluria del viso con rimedi naturali

Quando si parla di Fenotipo Mediterraneo, generalmente si pensa ai classici tratti mediterranei e, in questo caso: colorito scuro di pelle, capelli e… peli che non desideriamo. Ma come eliminare la peluria del viso? Grazie ad alcuni ingredienti naturali è possibile combattere l’ invecchiamento prematuro della pelle e allo stesso tempo, indebolirete i peli del viso che richiederanno più tempo per riapparire.

Molte donne sono alla ricerca di come eliminare la peluria del viso che diversamente da quella che appare in diverse aree del loro corpo, si nota a prima vista.
E’ qualcosa che viene percepita come antiestetico e che cresce costantemente. Oggi, ci sono molti prodotti e tecniche che aiutano ad eliminarla, lasciando la pelle morbida e luminosa.

La ceretta e la depilazione laser sono i due metodi più comunemente usati per rimuovere i peli e ottenere una sensazione di pelle più radiosa e piacevole. Tuttavia, queste tecniche possono essere costose e potrebbero risultare anche dolorose.

Fortunatamente, ci sono alternative naturali per sbarazzarsi della peluria, specialmente quella che cresce sopra il labbro superiore.
La peluria del viso deve essere rimossa con una tecnica non aggressiva per la pelle. Il viso, infatti, è una zona delicata che richiede una cura particolare, per non causare irritazioni o danni.

Come eliminare la peluria del viso

Il rimedio naturale che segue proviene dalla cultura del Medio Oriente.

Da generazioni, le donne preparano questa miscela per raggiungere due obiettivi: eliminare la peluria dal viso e avere una pelle morbida.

Per questo rimedio, avrete bisogno solo di tre ingredienti di base. Miele, succo di limone e avena, che si caratterizzano per l’alto contenuto di antiossidanti, vitamine e minerali.

A contatto con la pelle, forniscono tutto ciò di cui ha bisogno.

La farina d’avena

La farina d’avena è un ingrediente idratante che aiuta a combattere la pelle secca, regola il pH della pelle e agisce come esfoliante naturale per rimuovere le cellule morte.

Il limone

Il limone, invece, aiuta a schiarire la pelle, a pulirla a fondo e a rallentare l’eccessiva crescita della peluria, per porre fine a questo problema.

Il miele

Infine, il miele è un idratante naturale con proprietà antiossidanti e vitaminiche. È uno degli ingredienti naturali più popolari per la cura della pelle.
Grazie alla loro conoscenza ancestrale, che ha permesso loro di conoscere tutti i benefici di questi ingredienti per la cura della pelle, le donne del Medio Oriente li hanno combinati per sviluppare un trattamento ideale su come eliminare la peluria del viso.

Oltre che per prevenire l’invecchiamento prematuro della pelle e per restituirle la sua naturale lucentezza.

Per questo rimedio naturale facile da preparare occorre avere:

2 cucchiai di miele
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di farina d’avena biologica

Come eliminare la peluria del viso

Metodo di preparazione

Mescolate tutti gli ingredienti in un contenitore fino ad ottenere un impasto leggermente appiccicoso.
Applicate questa miscela su tutte le zone del viso che si desiderano trattare quindi strofinate la pasta sulla pelle con delicati movimenti circolari. Come se si applicasse un esfoliante.
I movimenti devono essere eseguiti nella direzione opposta a quella di crescita del pelo.
Infine, applicare una crema idratante sulla zona trattata.
Per ottenere buoni risultati, ripetere questo trattamento due o tre volte alla settimana.
È importante notare che questo rimedio naturale agisce in modo diverso a seconda del tipo di pelle.

Le proprietà di questi ingredienti aiutano a rendere i peli più  sottili e ritardare il loro tempo di crescita.

Per questo motivo, è consigliabile continuare ad applicare il trattamento anche dopo che i  peli sono stati rimossi.

Poiché si tratta di un trattamento naturale, è essenziale tenere presente che i risultati possono non essere immediati, a differenza di altri metodi di depilazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *