come fare la pizza a casa

Come fare la pizza a casa, in modo semplice e veloce

Questa è una ricetta molto semplice su come fare la pizza a casa, una ricetta che possono fare tutti a casa semplicemente seguendo alcuni consigli…

In cucina, come nella vita, le cose possono essere semplici o complicate, dipende da noi, anche quando facciamo la pizza.

Come fare la pizza a casa

Ricetta  per  4-6 persone.

Ingredienti:

300 g di farina
160 g di acqua
5 g di lievito per pizza istantaneo
20 g di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di sale
200 g di salsa di pomodoro
100 g di mozzarella
100 g di prosciutto o altri condimenti a piacere.

Preparazione

In una ciotola mettete tutti gli ingredienti dell’impasto: farina, acqua, lievito, olio e sale e mescolate bene con un cucchiaio. Fare impasto per la pizza è come un semplice come fare il pane. Inoltre può essere fatto con qualsiasi tipo di farina e la quantità di acqua sarà circa la metà di quella della farina.

Poi inizieremo ad impastare. Se abbiamo un impastatore non dovremo fare molto altro. Se non lo abbiamo, l’unica cosa che faremo è stendere la pasta e lavorarla con il palmo della mano, fino ad ottenere un impasto che non si attacca alle mani o al tavolo.

Il risultato finale deve essere un impasto fine ed elastico, dategli la forma di una sfera. Il tempo di lavorazione sarà tra i 5 e i 10 minuti e non sarà necessario infarinare la tavola.

Come fare la pizza a casa: fare riposare l’impasto

Terminata l’operazione, bisogna lasciare fermentare l’impasto coprendolo con un canovaccio pulito. L’obiettivo è raddoppiare il suo volume. Quanto? La risposta è semplice: se fa freddo ci vorrà più tempo che se fa caldo e viceversa. Ma all’incirca occorre un ora inun luogo tiepido.
Migliore è l’impasto più lungo è il riposo, quando avrà raddoppiato il suo volume, passeremo alla fase successiva.

Prendiamo la pasta e la impastiamo leggermente 
spolverando la spianatoia, in modo che ritorni al suo volume iniziale. Possiamo dividerla in più parti, per fare pizze piccole o grandi.

Stendiamola con le mani come possiamo o con un mattarello, la forma è poco importante, se desiderate potete farla quadrata.
Dopo iniziamo a farcirla a piacere: pomodoro, formaggio, piante aromatiche e altri ingredienti che vogliamo aggiungere. Inoltre possiamo fare la pizza con la farina integrale, senza il glutine o con la farina di kamut.

L’ultimo passo: il forno che deve essere preriscaldato ad un minimo di 230 ºC, dopo possiamo infornare la pizza.
Il nostro impasto rimarrà in forno per circa 8-10 minuti, fino a quando non sarà leggermente dorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *