come illuminare uno specchio da bagno

Come illuminare lo specchio da bagno

Il bagno è un luogo intimo, dove ci si prende il tempo per se stessi….. e per curare l’aspetto. Niente è più essenziale di uno specchio che riflette una bella immagine di te stessi! Che si tratti di una rasatura,del trucco o semplicemente di convalidare il proprio aspetto con uno sguardo, pensando a come illuminare lo specchio da bagno dovete fare attenzione, se volete illuminarlo in modo sicuro e nello stile che fa per voi.

come illuminare lo specchio da bagno

Come illuminare lo specchio da bagno

Uno specchio di luce per il tuo bagno

Uno specchio luminoso è la garanzia di partire la mattina con l’abbigliamento e l’aspetto giusto!  Poiché riproduce esattamente la luce diurna (una luce bianca vicina alla luce naturale) e offre maggiore chiarezza, evita le zone d’ombra.
Per l’illuminazione, tutto dipende dalle dimensioni del vostro specchio. Piccolo, richiede un solo punto luce, mentre con un grande specchio, ne occorreranno diversi. Ma attenzione, ci sono regole da conoscere prima di installare questi punti luce: un’illuminazione bassa tende a distorcere il viso; se è troppo alta, accentua le occhiaie.
Il buon compromesso per la rimozione delle ombre è l’illuminazione laterale: i punti luce sono quindi installati a destra e a sinistra dello specchio. Assicuratevi di orientarli correttamente in modo che non riflettano! Sapere come illuminare lo specchio da bagno si rende necessario per poter compiere anche le più semplici operazioni quotidiane.

Come illuminare lo specchio da bagno con stile

Ci sono molte soluzioni per illuminare il tuo specchio: ognuna permette di dare uno stile diverso.

Diverse scelte di apparecchi di illuminazione:
Lampadine, come “stelle del cinema”, disposte intorno ad un grande specchio. 
Neon: una parte essenziale della decorazione del bagno, ideale per piccole superfici.
Faretti: sono ammessi solo 12 volt vicino al lavello. Orientabili, spesso allineati in cima allo specchio, da tre. Preferibilmente puntati verso il muro, non verso il basso per evitare di essere abbagliati. Anche ai faretti incassati nello specchio, sono molto pratici!
LED: gli specchi LED sono molto luminosi. Ci sono anche i nastri LED, impermeabili e flessibili con un lato autoadesivo. E’ anche possibile posizionarli a destra e a sinistra dello specchio.
La lampada a parete è scelta per un’illuminazione discreta: posizionata sullo specchio, l’angolo della luce può essere regolato (la lampada a parete viene poi chiamata direzionale).

Quale paralume per illuminare lo specchio?

Puoi certamente scegliere lo stile dello specchio (rotondo, quadrato, quadrato), ma devi anche pensare al tipo di luce che vuoi, alla resa cromatica  o al calore della luce (morbida, fredda….). Per scegliere le lampadine giuste, selezionate già il tipo di luce: bianco freddo, bianco caldo, bianco caldo, bianco caldo, blu, rosso, verde o multicolore a seconda dell’atmosfera desiderata.
Siate consapevoli che per un’atmosfera zen e rilassante, è meglio scegliere una tonalità di bianco caldo (da 2800 a 3200 kelvin) e per un’atmosfera chiara e naturale, privilegiare un bianco neutro (tra 3500 e 4000 kelvin).

Tra i 5600 e i 6500 kelvin, siamo su una tonalità bianca piuttosto fredda. Vi consigliamo di mescolare due tipi di luce nel vostro bagno: illuminazione funzionale naturale con lampadine per il vostro specchio e più calda illuminazione alogena a soffitto, per esempio! Questo crea un’atmosfera piacevole nel vostro bagno.
Evitate gli alogeni la loro luce gialla è fuorviante e vi faranno sembrare stanchi.

Uno specchio illuminato in completa sicurezza

Siamo in un bagno, ci sono delle regole da rispettare per l’illuminazione intorno ai mobili da bagno. In primo luogo, è essenziale tener conto del volume del locale, perché a seconda di esso non sono ammessi alcuni apparecchi elettrici. Prendete anche in considerazione l’altezza del soffitto e la superficie per determinare il sistema di illuminazione da installare. Non esitate a rivolgervi ad un professionista se avete dubbi sull’installazione di un impianto elettrico conforme alle norme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *