come pulire il frigorifero

Come pulire il frigorifero in modo ecologico

Lo sporco che si accumula nel frigorifero, oltre a produrre  cattivi odori da origine alla comparsa di batteri. Questo  è uno dei gravi rischi che affrontiamo quando i nostri elettrodomestici sono contaminati. Ecco come pulire il frigorifero im modo ecologico.

Scopriamo quali sistemi utilizzare per la pulizia e la disinfezione del nostro frigorifero.

Per garantire la vostra salute e quella della vostra famiglia è essenziale pulire efficacemente i nostri elettrodomestici in special modo il frigorifero, che dovrebbe conservare in modo corretto gli alimenti. Pochi consigli ecologici saranno utili  per pulire e disinfettare il frigorifero e mantenerlo in condizioni ottimali.

Dopo un certo periodo di utilizzo o a causa di interruzioni di corrente, nel frigorifero cominciano a comparire odori sgradevoli. Questo inconveniente può accadere anche se eliminiamo il cibo scaduto, il cattivo odore può comunque persistere.

Attenzione… Prima di pulire il frigorifero, è importante scollegarlo. È necessario attendere il tempo necessario per il suo disgelo e rilasciare parte dell’accumulo che si desidera eliminare.

Naturalmente, occorre ricordare di rimuovere tutti gli alimenti e le confezioni dall’interno del  frigorifero. Non utilizzare cloro o disinfettanti per pulire il frigorifero. Questi prodotti non sono solo difficili da smaltire, ma  possono contaminare gli alimenti, con gravi conseguenze per la salute.

Qualunque sia il metodo scelto per pulire e disinfettare il frigorifero, è essenziale lasciarlo asciugare prima di rimettere il cibo in esso.

Inoltre è bene pulire accuratamente gli imballaggi prima di rimetterli in frigorifero, per evitare contaminazioni.

Come pulire il frigorifero: bicarbonato di sodio

Per pulire il  frigorifero, abbiamo bisogno di usare prodotti che aumentano l’efficienza di questo processo. Il bicarbonato di sodio è uno dei prodotti di pulizia naturale più efficaci.

Inoltre oltre ad essere un prodotto economico, possiede un alto potere sgrassante e antibatterico, ideale per rimuovere i residui di cibo e lo sporco accumulato.

Ma come utilizzare il bicarbonato di sodio?
Mescolando due cucchiai di bicarbonato di sodio con qualche goccia di limone in un litro di acqua calda, applichiamo la miscela all’interno e all’esterno del frigorifero con un panno pulito.
Dopo aver lasciato in posa per cinque minuti, strofiniamo con un panno asciutto per rimuovere l’umidità residua dalla superficie interna ed esterna.

Come pulire il frigorifero: acqua e sale

Con una sostanza semplice e per niente inquinante come acqua e sale, si rimuovono tutti i residui di sporco e le sostanze dannose per la salute.
Aggiungendo una manciata di sale a quattro litri di acqua calda, si ottiene un liquido ideale per pulire e disinfettare il frigorifero.
Basta immergere una spugna nel liquido ottenuto, quindi strofinarla sulla superficie interna ed esterna del frigorifero.

Come pulire il frigorifero: aceto bianco

Un’altra opzione ecologica è usare dell’aceto bianco, un eccellente antibatterico con un forte potere disinfettante.  Un prodotto naturale ma ideale per la pulizia di aree che possono subire processi di contaminazione alimentare.

Sarà sufficiente mescolare 1/2 tazza di aceto bianco in 1 tazza di acqua.
Possiamo pulire il frigorifero con la miscela risultante utilizzandolo sotto forma di uno spray, utilizzando un vecchio contenitore che avremo riciclato.
Lasciamo in posa per cinque minuti, all’aria, poi asciughiamo con un panno asciutto.

Come pulire il frigorifero: olio d’oliva e limone

Questo accoppiamento  – olio e limone – è in grado di rimuove lo sporco senza però rilasciare una pellicola grassa.

Mescolando quattro cucchiai di olio d’oliva con tre cucchiai di succo di limone, si ottiene un prodotto ideale per pulire le parti esterne in acciaio inox del frigorifero.
Lasciamo in posa per una decina di minuti, quindi strofiniamo con un panno asciutto.

Come pulire il frigorifero:  i cattivi odori

Un modo per eliminare gli eventuali odori sgradevoli dal frigorifero è quello di immergere i dischi di cotone con essenze aromatiche e riporli in un cassetto del frigorifero.

A questo scopo potermo utilizzare: la metà di uun limone in cui avremo inserito dei chiodi di garofano, del caffè macinato in una ciotola. Basterà lasciali nel frigorifero una sola notte per eliminare i cattivi odori.

Anche il carbone vegetale, è un valido alleato contro gli odori sgradevoli
L’efficienza del carbone vegetale è innegabile.

Questi sistemi ecologici per la pulizia e la disinfezione del frigorifero danno risultati eccellenti. Se utilizzanti periodicamente daranno la sicurezza di un frigorifero pulito e si eviteranno inutili rischi per la salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *