come eliminare l'odore di pesce dalle mani

Come rimuovere l’odore di pesce dalle mani in modo naturale

È molto comune che quando prepariamo il pesce e poi lo cuciniamo abbiamo un cattivo odore tra le mani. Come come rimuovere l’odore di pesce dalle mani? Vi proponiamo consigli naturali ideali per eliminarlo facilmente.

Se avete mai cucinato pesce, è probabile che abbiate già notato un piccolo  inconveniente: pur essendo un alimento estremamente nutriente e sano dal punto di vista nutrizionale, è quasi impossibile evitare che lascia un odore sgradevole e fastidioso nelle vostre mani dopo averlo preparato. Questo di solito accade anche con altri alimenti come: gamberi, aglio o cipolla.

A differenza di quanto accade con altri alimenti che hanno nella loro composizione determinate sostanze ed elementi che sono i principali responsabili del fastidioso odore (come l’aglio e la presenza di composti di zolfo), nel caso del pesce viene dall’odore che sprigiona la sua carne, che diventa uno degli aromi più sgradevoli che esistano.

Come rimuovere l’odore di pesce dalle mani

Aceto e limone

Non c’è dubbio che si tratta di uno dei consigli naturali più tradizionali e popolari, in cui utilizziamo due ingredienti altrettanto classici: l’aceto e il succo di limone, entrambi efficaci nel neutralizzare i cattivi odori da un lato e nel ridurre la loro presenza dall’altro in modo naturale ed efficace.

Come? Molto semplice: strofinare le mani prima con un po’ di aceto e poi spremere un limone sopra di loro. Ora risciacquate le mani con acqua fredda, e infine ripetete di nuovo. Se lo desiderate potete sostituire il succo di limone con un po’ di sale fino.

Come rimuovere l’odore di pesce dalle mani

 Olio d’oliva e sapone

L’olio d’oliva combinato con il sapone è molto utile quando si tratta di eliminare i cattivi odori, ed è anche molto interessante da usare quando si tratta dell’odore di pesce. Anche se è vero che per rendere ancora più efficace il suo utilizzo la cosa più raccomandabile è cercare di utilizzare olio di oliva di maggiore acidità.

Per utilizzarlo basta versare sulle mani una piccola quantità di olio d’oliva e strofinare bene. Poi, senza togliere l’olio d’oliva, lavarsi le mani normalmente con un po’ di sapone e acqua calda.

Come rimuovere l’odore di pesce dalle mani

Caffè macinato

Se avete  letto degli usi domestici del caffè è probabile che a un certo punto avete scoperto le sue qualità nel ridurre l‘alito cattivo, soprattutto se chicchi sono masticati. Lo sapevate che aiuta anche nel come rimuovere l’odore di pesce dalle mani?

È molto semplice: mettete una manciata di caffè macinato sulle mani e strofinate bene. Poi risciacquatevi le mani e ripetete nuovamente.

Come rimuovere l’odore di pesce dalle mani

Zucchero

Fino ad ora abbiamo utilizzato 4 prodotti naturali con i quali eliminare il cattivo odore di pesce dalle nostre mani: aceto, succo di limone, olio d’oliva e caffè.

Ma sapevate che lo zucchero aiuta anche a neutralizzare ed eliminare l’odore di pesce? In questo caso si deve applicare come con il caffè:  un po’ di zucchero e strofinare bene le mani. Quindi lavarle con il sapone e ripetere il processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *