come utilizzare lo zenzero come antidolorifico

Come utilizzare lo zenzero come antidolorifico

Lo zenzero è una pianta erbacea della stessa famiglia del cardamomo, originaria dell’Estremo Oriente. Largamente utilizzata nella preparazione di tisane, ha proprietà stimolanti la digestione e la circolazione periferica, con proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, ma come utilizzare lo zenzero come antidolorifico?

Lo zenzero e l’olio d’oliva associati hanno proprietà analgesiche e antinfiammatorie che aiutano ad alleviare il dolore, un rimedio che può essere consumato o applicato topicamente.

Grazie alle proprietà dei suoi ingredienti, questo rimedio allo zenzero è uno dei migliori rimedi domestici per alleviare il dolore.

Lo zenzero è un’importante fonte di calcio, oli essenziali, aminoacidi, fosforo e vitamine B e C, per di più aiuta a rafforzare il sistema immunitario.

Questa pianta è un ottimo antispasmotico, per le contrazioni dolorose dei muscoli dell’utero, può essere usato nel periodo mestruale, ma non va utilizzato in gravidanza e post gravidanza.

Oltre a ciò, agisce anche come potente espettorante in caso di bronchite, asma e altre malattie dell’apparato respiratorio.

Lo zenzero ha anche proprietà rigenerative e afrodisiache.

La radice di zenzero è usata come condimento in alcuni piatti per il suo tocco piccante.

Inoltre l‘odore di questo rimedio respinge le zanzare e altri insetti portatori di malattie.

Come utilizzare lo zenzero come antidolorifico

Ingredienti

1 tazza di zenzero fresco (150 g)
1 tazza di olio d’oliva (250 ml)

Preparazione

Dopo aver lavato lo zenzero,  lasciarlo asciugare per due ore.
Versare l’olio in un contenitore da forno.
Tagliare lo zenzero senza pelare la pelle e grattugiarlo.
Aggiungere lo zenzero al contenitore contenente l’olio d’oliva.
Mescolare bene i due ingredienti.
Riscaldare la miscela in forno a 150 gradi Celsius.
Lasciare la miscela a stemperare e filtrarla bene per rimuovere i residui di zenzero.
Versare il preparato in una bottiglia e conservarlo in un luogo fresco e asciutto. L’olio ha una durata di conservazione di sei mesi.

È bene rispettare le dosi raccomandate, la quantità necessaria dipende dal tipo di dolore.

Come utilizzare lo zenzero come antidolorifico

Stomaco e intestino

Lo zenzero è di supporto nel curare la dispepsia, la flatulenza, e gli spasmi allo stomaco e l’indigestione, aiuta anche a sviluppare l’appetito.

Artrite e dolori e dolori muscolari

Questo rimedio rivitalizza il corpo e la mente, bere due o tre gocce al giorno.

Se si desidera alleviare dolori muscolari, mal di schiena e artrite, è possibile applicare questo rimedio topicamente: eseguendo un delicato massaggio. Tre gocce sono sufficienti.

Dalla flatulenza alla bronchite

Se soffrite di diarrea o flatulenza, un massaggio all’addome con una goccia di questo rimedio è una buona soluzione naturale.

In caso di mal di gola o sinusite, si consiglia di inalare tre gocce con un diffusore.

Questo sciroppo aiuta a combattere bronchite, asma, tosse, dispnea e influenza. Aiuta anche a rimuovere il muco dai polmoni e dalla gola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *