hamburger vegetariani

Hamburger vegetariani: ricette facili e gustose

Gli hamburger vegetariani sono un valido sostituto ai classici hamburger di carne, la cosa meravigliosa di questo piatto è che è possibile prepararlo in molte varianti. E’ possibile incorporare molti gli ingredienti e ottenere comunque un risultato delizioso.

Indipendentemente dalla dieta che seguiamo, se c’è un cibo che non lascia indifferenti questo è l’hamburger: il fast food più famoso della storia.  Scopriamo due modi per produrre degli hamburger vegetariani.

Certo a qualcuno sembrerà strano, ma è possibile preparare hamburger vegetariai assolutamente gustosi.

Si tratta semplicemente di sfruttare meglio alcuni alimenti che possono fornire al corpo, una gamma di sostanze nutritive che la carne semplicemente non contiene, come vitamine, oligoelementi, a basso contenuto calorico e zero grassi cattivi…scoprirete  la versatilità di un cibo fantastico e semplice da adottare.

Hamburger vegetariani ispirati al Messico

La seguente ricetta deve il suo nome alla ricca e variegata cucina messicana.

Ingredienti

2 avocado, tagliati a pezzi3 spicchi d’aglio senza pelle
2 tazze di ceci (400 g)
1/2 tazza di peperoncino verde macinato (100 g)
1 cucchiaio di cumino in polvere (15 g)
3 cucchiai di succo di limone (45 ml)
2 cucchiai di coriandolo fresco macinato (30 g)
1 tazza di nachos schiacciato (100 g)
1 cucchiaio di pepe nero macinato (15 g)
2 cucchiai di olio di girasole (30 ml)
Preparazione

Scaldare l’olio di girasole su una padella con gli spicchi d’aglio schiacciati. Soffriggere fino a quando gli spicchi d’aglio diventano morbidi, leggermente dorati e sprigionano un aroma delizioso.

Mettere il composto appena ottenuto in una ciotola profonda e
aggiungere i ceci.  Con una forchetta, iniziare a mescolare fino ad ottenere un impasto e aggiungere il resto degli ingredienti  continuando a mescolare fino ad ottenere una purea.

Per fare hamburger vegetariani, la miscela che avete appena fatto deve assomigliare alla carne di hamburger. Quindi modellare l’impasto per ottenere la giusta forma.
Una volta terminato, grigliare il ripieno per tre minuti per lato.
Tutto quello che si deve fare è allestire l’ hamburger secondo il proprio gusto.

Hamburger vegetariani con quinoa

La quinoa è un ingrediente raramente utilizzato nel mondo del fast food, ma  le possibilità di questo ingrediente sono illimitate.

Ingredienti
2 patate medie (preferibilmente patate dolci)
4 cucchiai di olio d’oliva (60 ml)
2 cucchiai di sale (30 g)
1 cucchiaio di pepe nero macinato (15 g)
2 funghi
1 piccolo scalogno
1 tazza di quinoa cotta (100 g)
3 tazze di pane grattugiato (450 g)
1 cucchiaio di succo di limone (15 ml)
3 cucchiai di guacamole (90 g)
2 cucchiai di passata di pomodoro (40 g)
1 cucchiaio di semi germogliati (15 g)

Preparazione
Iniziamo preriscaldando il forno a 360 gradi Celsius.
Una volta cotte le patate, lasciatele raffreddare un po’,  sbucciatele e  schiacciatele cosi da ottenere una purea.

Su una padella, versare un filo d’olio d’oliva e friggete i funghi con il resto delle verdure senza farli rosolare.
Assicuratevi di condire bene il composto con sale e pepe.
Infine, mettere il tutto in una ciotola,  aggiungere la quino e mescolate fino ad ottenere una miscela omogenea.
Mescolate il pane grattugiato, il succo di limone e due tazze di purè di patate. Questa miscela è pronta per preparare il vostro delizioso hamburger vegetariano.
Tutto quello che dovete fare è grigliare ogni lato per tre minuti, quindi utilizzare gli hamburger come si fa di solito.
Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *