pulire il divano

Pulire il divano in pelle senza spendere una fortuna

Il divano è il luogo perfetto per rilassarsi e distendersi, purtroppo molti di noi dimenticano che richiede una pulizia regolare, in quanto raccoglie tutto: dalle nostre cellule morte della pelle, alle briciole di cibo avanzate. Secondo quanto si sporca dovremmo pulire il divano, idealmente una volta ogni 2/3 mesi.

Pulire il divano in pelle

I divani in pelle aggiungono un tocco di eleganza all’ arredamento domestico. La pulizia e il mantenimento di questi lussuosi divani, tuttavia, è un compito difficile in quanto non è possibile pulirli con un panno bagnato. Inoltre, detergenti aggressivi possono facilmente rovinare un costoso divano. Anche i detergenti a base di candeggina e ammoniaca dovrebbero essere evitati quando si deve pulire il divano. Sebbene la pelle sia un materiale durevole, in natura è porosa.

Passi per la pulizia 

Prima di iniziare a pulire il divano con un detergente, occorre spazzolare il divano con un pennello morbido. Assicuratevi che porti via lo sporco da tutte le fessure, altrimenti la polvere e la sporcizia potrebbero essere strofinate sul divano quando lo si pulisce con la soluzione detergente. Le particelle di polvere sono di natura abrasiva, quindi, possono danneggiare il materiale quando vengono a contatto con l’umidità.

Ora possiamo preparare un detergente delicato, ma efficace, per la casa o utilizzare un detergente per pelle consigliato dai produttori. Di solito si consiglia di pulire i mobili in pelle ogni tre mesi, o almeno due volte l’anno.

Acqua e aceto bianco

Potete creare un detergente casalingo mescolando in parti uguali: acqua e aceto bianco. In alternativa,  alcune gocce di detergente per la pelle commerciale, sciolte nell’acqua. Immergete un panno morbido (preferibilmente un panno in microfibra), in questa soluzione e strizzatelo in modo che il panno sia umido, non completamente bagnato!

Pulite l’intero divano con questa soluzione, sciacquando il panno nel detergente fino a quando è necessario. È meglio iniziare a pulire partendo dall’alto, per poi proseguire verso il basso.

Finita l’operazione, asciugare il divano con un asciugamano pulito. Non cercate di accelerare questa operazione utilizzando un asciugacapelli,  correte il rischio di disidratare la pelle.

Trattamento del divano in pelle

Aceto bianco e olio di lino

Dopo averlo pulito, potete procedere con un trattamento di protezione del divano in pelle, mescolando una parte di aceto bianco e due parti di olio di semi di lino. Con un panno morbido e pulito, applicate la miscela sul divano con ampi movimenti circolari. Lasciate in posa per una notte. Il giorno dopo potete lucidare il divano con uno straccio pulito, per restituirgli tutta la sua lucentezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *